Sistema calpestabile per insufflaggio sottotetto

Possiamo rendere calpestabile la superficie insufflata del sottotetto grazie a camminamenti o a superfici totalmente calpestabili.















 

Se hai un sottotetto non riscaldato, la miglior tecnica per isolarlo è quella dell'insufflaggio. Questa tecnica ci permette di raggiungere anche i punti più bassi e stretti del sottotetto, garantendo uniformità di isolamento difficilmente ottenibile con pannelli o rotoli.
Grazie a un sistema semplice e veloce trasformiamo il tuo sottotetto in un nuovo spazio della casa adattabile a ogni esigenza. Possiamo realizzare camminamenti lineari per accedere a lucernari, antenne, impianti, oppure pavimentazioni complete per rendere l'intero sottotetto fruibile.

Come rendiamo calpestabile il sottotetto?

Prima di isolare il sottotetto predisponiamo una sottostruttura in legno su cui fissiamo il pavimento di finitura. La sottostruttura può essere composta da semplici piedini in abete o da una doppia orditura di travi appoggiate una sull'altra. La superficie calpestabile è invece realizzata con pannelli OSB o multistrato o in legno massello. Questo ci permette di isolare al di sotto della pavimentazione senza interruzione, garantendo rigidità e resistenza al sistema calpestabile (per maggiori informazioni consulta il pdf di approfondimento a lato).
 

Aggiornato il 11 marzo 2016